In attesa del responso

E’ snervante l’attesa di un responso.

Per combattere una battaglia, e cercare di vincerla, è necessario conoscere il proprio avversario. E’ come se cercaste di vincere una partita a scacchi bendati, senza vedere le mosse dell’avversario (forse solo il grande Barcello ci riuscirebbe).

Mi ritrovo in questa situazione, in attesa del referto e di sapere se il PTC 124 potrebbe fare al caso di Daniele, sperando…

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.